La decima edizione del Narni Black Festival che avrà luogo nella città umbra dal 28 al 31 agosto sarà davvero sfavillante.
Il programma, presentato ieri mattina nella sala del camino di Palazzo Eroli alla presenza del presidente dell'associazione Nbf Paolo Pegoraro, del direttore artistico Silvano Menichelli, del sindaco Stefano Bigaroni e dell'assessore alla cultura Francesco De Rebotti, sarà ricco di nomi d'eccezione ed eventi speciali.
Si inizierà giovedì 28 agosto con la "Black Night" che avrà luogo alla Rocca albornoziana e che vedrà come assoluta protagonista la musica di Satoshi Tomiie, dj di fama mondiale.
Venerdì 29 lo scenario si sposterà nella splendida cornice di piazza dei Priori dove aprirà la serata Andrea Mingardi che presenterà con la sua band un tributo a Ray Charles e che sarà seguito da George Clinton, grande artista soprannominato "Il re del funk interplanetario".
Sabato 30 agosto sarà la volta di Bobby Johnson, uno dei più celebri soulmen al mondo, legato da un profondo affetto alla città di Narni e degli Earth, Wind and Fire, travolgente gruppo che ha toccato il cuore di ben due generazioni con la sua formidabile musica.
Domenica 31 agosto ci sarà il gran finale con Keisha Jackson che farà da "apripista" al gruppo considerato la punta di diamante di questa decima edizione del festival i mitici Village People che infuocheranno la platea con canzoni di successo come "Macho Man" e "Y.M.C.A.".
Inoltre, per il secondo anno consecutivo, verrà riproposta la "street parade" con un gruppo itinerante per le vie della città che riscalderà l'atmosfera prima dei concerti.
Quest'anno toccherà alla Fantomatik Orchestra che con le sue note funky, soul, jazz, rock-blues ed etnopop colorerà il cuore cittadino di travolgente allegria.
"Uno dei nostri impegni - ha spiegato il presidente Pegoraro - sarà stato quello di riservare una grande attenzione sia al costo dei biglietti che alla facilità di partecipazione ed al divertimento del pubblico di ogni età.
Tutto ciò tra l'altro, è stato recepito dell'Arcigay che ci ha offerto il patrocinio ricercando, su un piano certamente meno effimero e più sostanziale, una collaborazione con le manifestazioni culturali più significative e che ha già portato alcuni alberghi della zona a presentarsi "gay friendly".
Al di là quindi della soddisfazione per i tanti tasselli di cui si compone la nostra immagine multiculturale a noi piacerebbe fare un nuovo festival, magari dei tre mondi, come è già riuscito in maniera eccellente negli anni '50, ed essere tra i promotori dello sviluppo turistico di Narni e di tutta la conca ternana".

Chiara Rossi dal Corriere dell'Umbria


Ecco in breve il programma del Narni Black Festival 2008:

28 agosto
BlackNight
international dj-set
con
SATOSHI TOMIIE
visual art

29 agosto
Andrea Mingardi
George Clinton
Fantomatik Orchestra

30 agosto
Bobby Johnson
Earth Wind & Fire
Fantomatik Orchestra

31 agosto
Keisha Jackson
Village People
Fantomatik Orchestra

E questo è un video di un paio di anni fa quando Narni ospitò Erika Fells:

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia