La Fiera di Campitello 2008

Migliaia di persone hanno risposto presente all'appuntamento di ieri con la fiera di Campitello. La manifestazione di via del Centenario, nata nel 1539 per celebrare la festività dell'apostolo Matteo, ha riscosso un enorme successo, grazie al bel tempo e alla partecipazione degli oltre duecento "ambulanti" che sono venuti a Terni da tutta Italia.
I cittadini si sono recati in massa in via del Centenario e, soddisfatti degli ottimi acquisti, non si sono preoccupati dei problemi di traffico che si sono registrati principalmente nello ore di punta.
Tale problema è stato il fulcro delle polemiche dei giorni passati, ma grazie anche alla riapertura del doppio senso di circolazione di via del Rivo, il traffico non ha destato molti disordini.
Si è discusso infatti nei giorni seguenti alla manifestazione, che per debellare le difficoltà di transito, di un eventuale trasferimento della fiera, ipotizzando il passaggio di essa nella postazione della protezione civile o nel parcheggio che costeggia il palatennis, ipotesi però bocciate data la ristrettezza dei luoghi.
La fiera di Campitello è divenuta negli anni tra le manifestazioni culturali più importanti della città insieme a quella del Cassero e di Santa Lucia, infatti ieri, il numero degli acquirenti dell'evento è stato quantitativamente superiore rispetto agli anni scorsi.
I partecipanti si sono dichiarati soddisfatti grazie all'elevata offerta dei prodotti, infatti, molti sono stati soddisfatti per gli ottimi affari sopratutto quelli del settore delle calzature e dell'abbigliamento.

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia