La Commissione provinciale di vigilanza è convocata per lunedì alle 10,30 per la verifica dei lavori al Liberati tramite un nuovo sopralluogo.
Intanto non si fermano le polemiche politiche sulla vicenda. Dopo l'interrogazione presentata in Parlamento dal senatore Leopoldo Di Girolamo del Pd, per chiedere lumi sulla decisione del Cams e sulla presenza dei tifosi rossoverdi nel video dello stesso ministero, anche il senatore del Pd Marco Perduca, sponda Radicali, ha presentato un intervento in Parlamento.

"Le misure assunte dal ministero - sottolinea il parlamentare - risultano discriminanti e penalizzanti nei confronti di un impianto sportivo e di una tifoseria che si è positivamente distinta per maturità e senso civico.
L'atteggiamento preconcetto nei confronti della realtà ternana appare evidente nello spot del ministero, in cui vengono rievocate immagini di un lontano passato.
Due interrogazioni parlamentari che interpretano i sentimenti della città, ed una opportuna iniziativa del prefetto verso l'Osservatorio - commenta il sindaci Paolo Raffaelli -, sono ulteriori elementi che debbono indurre il ministro dell'Interno a correggere la discriminazione penalizzante nei confronti della città.
Questi atti si affiancano alla recente iniziativa di Regione e Federcalcio con i sindaci di Perugia, Terni e Foligno e i presidenti delle società di calcio.
Il messaggio è chiaro: lo sport deve essere per tutti, violenza e delinquenza vanno bandite, ma eliminando le cause senza cercare capri espiatori".
Massimo Colonna
dal Corriere dell'Umbria Venerdì 19 Settembre 2008

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia