La terza circoscrizione Ferriera viene di nuovo soffocata dalle polemiche che riguardano l'arredo urbano: nel mirino la fantomatica rotonda di via Marzabotto, il pericoloso manto stradale di via Piave e l'inesistente illuminazione nel ciclodromo Perona.
"Molte persone sono salite sul carro del vincitore annunciando la realizzazione della rotonda di via Marzabotto - sostiene Giovanni Agerato, consigliere della terza circoscrizione Ferriera - ma ancora oggi, nonostante siano state prese tutte le misure da parte dei tecnici comunali, non si vede ancora l'inizio di lavori.
L'ipotetica realizzazione di tale struttura dovrebbe essere collocata tra via Montefiorino, via Marzabotto e all'inizio della via che sfocia in strada di Cospea.
La rotonda in questione eliminerebbe le tante azzardate inversioni ad u, compiute dai molti automobilisti che mettono in pericolo coloro che provengono dalle tre strada che fiancheggiano il quartiere Cospea."
Poi, c'è il caso della pista ciclabile, che da via Marzabotto costeggia tutto il quartiere e termina all' inizio della Passeggiata.
In cantiere ci sarebbe l'ipotesi di inserire un'illuminazione e di estendere tale struttura, ma sembra anche qui che la teoria prevalga sulla pratica.
"La pista ciclabile è una struttura all'avanguardia, un ciclodromo invidiato da molti comuni italiani - incalza il consigliere Agerato -.
Peccato che senza illuminazione notturna non sia funzionale al cento per cento e non favorisca quindi la pratica di tale sport, né ai bambini né ai più adulti."
Un terzo disagio che si va ad aggiungere ai due elencati è poi il danneggiato e pericoloso manto stradale di via Piave.
La carreggiata verte in condizioni precarie sia per chi la transita con i mezzi di trasporto, sia per coloro che la percorrono a piedi.
Il quartiere Città giardino non solo è tra i più abitati di Terni, ma è anche composto da molti negozi, ambulatori e bar che si trovano ai lati della carreggiata e che quindi rendono la strada fortemente transitata.
"Il manto è da sistemare e presenta molte buche e avvallamenti. L'arteria così danneggiata - continua il consigliere Agerato - è molto pericolosa soprattutto per chi la percorre a piedi, con lo scooter e in bicicletta.
Il Comune aveva previsto l'asfaltatura e la bitumazione di un manto viario che ogni giorno di più presenta vistosi stati di cedimento."
Una terza circoscrizione, dunque, bisognosa di attenzione.

Eleonora m. Ferrante
dal Corriere dell'Umbria Lunedì 6 Ottobre 2008

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia