Il sentiero Gabbio-Nicciano

Venerdì mattina con la partecipazione delle scuole del comprensorio, si inaugura il sentiero Gabbio-Nicciano di recente ripristinato dalla Comunità Montana Valle del Nera e Monte San Pancrazio di Terni, con la partecipazione dell'Ente Parco, Comune di Ferentillo, Coop Actl.
Un sentiero che attraversa una fascia pedemontana che dal piccolo centro di Gabbio, costeggia il fosso di Ancaiano e raggiunge Nicciano, proseguendo fino a Loreno, le falde di Monte Solenne per riscendere e lambire l'abbazia di San Pietro in Valle.
Un sentiero importante per il panorama ma sopratutto per le specie animali (riccio, tasso, volpe, scoiattoli, gufo, cincia, gazza, fagiano, gatto selvatico, cinghiale, poiane e falchetti) e i prodotti del sottobosco.
Le due frazioni attraversate dal sentiero rappresentano un unicum del territorio ferentillese per la loro tipicità storico- artistica.
Su questo senti! ero, durante le festività natalizie, negli anfratti naturali e nelle edicole votive lungo la strada, prenderà il via il "Sentiero dei Presepi" realizzato in base al progetto scolastico Istituto Comprensivo g.
Fanciulli "Adottiamo il Parco". Verranno organizzate visite guidate che culmineranno nel giorno dell'Epifania e che vedranno coinvolte Parrocchia, Pro Loco e l'associazione culturale Alberico Cybo.
dal Corriere dell'Umbria Mercoledì 5 Novembre 2008

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia