Finalmente la data è fissata: da Martedì 25 Novembre ore 10.00 i giardini al disotto del Parco Pubblico della Passeggiata si chiameranno ufficialmente “PARCO CIAURRO”.
Finalmente nonostante gli “strani” ritardi che siamo stati costretti a denunciare pubblicamente qualche settimana fa.
Riteniamo opportuno ricordare che il parco viene intitolato alla memoria dell'ex sindaco- professore dopo una straordinaria mobilitazione cittadina, voluta e coordinata dalla nostra associazione .
A seguito di una entusiasmante petizione popolare svoltasi nell'estate 2007 furono raccolte in pochissime settimane, grazie alla collaborazione di molti esercizi commerciali del centro città e di punti di raccolta in strada, circa 2000 firme indirizzate all'Amministrazione Comunale finalizzate a ricordare la figura dell'ex sindaco Gianfranco Ciaurro attraverso l'intitolazione di uno spazio pubblico (via o piazza).Il Consiglio Comunale e la competente commissione toponomastica recepiva la sollecitazione. La II Circoscrizione “Interamna” a seguito di una apposita mozione individuava lo spazio sottostante ai giardini pubblici della Passeggiata come opportuno a questa intitolazione.
La Commissione toponomastica dopo varie sedute avallava tale scelta e il giorno 30 Aprile 2008 la Giunta comunale deliberava questa scelta, con l'escamotage politico di intitolare contemporaneamente altri spazi ad altri ex sindaci.
Da allora la nostra associazione si è direttamente adoperata perchè all'entusiasmo per quanto ottenuto seguisse l'apposizione di opportune targhe che ne indicassero l'intitolazione.In accordo con l'Ufficio toponomastica, noi quali soggetti promotori, individuammo il tipo di targhe, il luogo della loro collocazione, la dicitura precisa e le dimensioni. Con l'aiuto della II Circoscizione si posizionava una adatta palina, mentre l'ufficio toponomastica realizzava le due targhe per i due ingressi del parco.
Targhe che i primi di settembre venivano regolarmente posizionate e coperte.
Poi alcuni aspetti che ci preoccuparono.
Nel momento in cui alcuni amministratori politici venivano a conoscenza dai propri uffici che le targhe erano state apposte questi ci manifestavano la volontà di voler procedere ad una ufficiale inaugurazione e per questo ci comunicavano di aver bisogno di tempo semplicemente per individuare l'opportuna data per far svolgere questa cerimonia e scoprire finalmente le targhe.
Poi la strana operazione che vide rimuovere le già posizionate targhe, rimaste coperte per più di due settimane, a testimoniare forse la volontà di procastinare nel tempo il momento dell'inaugurazione.Oggi trascorsi più di due mesi viene fissata la data .
Per noi è motivo di grande orgoglio e di soddisfazione.
E' il giusto finale di una vicenda che ci ha visto impegnati nel concretizzare quella che è una sentita ed autentica richiesta popolare che porta moltissimi cittadini, ben oltre l'appartenenza politica, a riconoscere nell'ex sindaco Ciaurro una figura umana e politica degna di grande apprezzamento e di pubblico riconoscimento.

Michele Rossi
Presidente Associazione “Terni Città Futura”
Capogruppo F.I/PDL II Circoscrizione “Interamna”




0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia