La Stagione di Prosa prosegue il 13 ed il 14 gennaio con lo spettacolo di Massimo Castri, una nuova versione del bellissmo testo Pirandelliano "Così è se vi pare".
Uno spettacolo divertente, a tempo di musica, tra l'andare ed il venire dei personaggi. L'immagine cruda ma anche ironica e quasi comica di una società senza spina dorsale.
Inizio spettacolo: ore 21.00 presso Teatra Verdi.
Per maggiori informazioni: www.teatrostabile.umbria.it
Biglietti: Teatro Verdi: 0744 409100


Martedì 13 gennaio, ore 21,00
Stagione di prosa 2008-'09 al Verdi
Teatro "Giuseppe Verdi" - Corso Vecchio - Terni.

Così è (se vi pare).

Emilia Romagna Teatro Fondazione, Nuova Scena - Arena del Sole Teatro Stabile di Bologna con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.
Regia di Massimo Castri.
Con Marco Brinzi, Chiara Condrò, Andrea Corsi, Francesca Debri, Manuela De Meo, Michele Di Giacomo, Federica Fabiani, Pietro Faiella, Alessandro Federico, Diana Hobel, Marta Iagatti.
Scene e costumi: Claudia Calvaresi.
Luci: Robert John Resteghini.
Suono: Franco Visioli.

Massimo Castri presenta una nuova versione di questo bellissimo testo pirandelliano, che gli è già valso il Premio Ubu come miglior regia nel 1980.
"Uno spettacolo di grande freschezza, incisivo e divertente che gioca moltissimo sul grottesco e sul ritmo quasi da vaudeville...
uno spettacolo a tempo di musica, fra l'andare e il venire dei personaggi, fra porte che sbattono e intrighi che s'intrecciano.
Un ballo stralunato di fantocci in carne e ossa e in abito da sera, con una maschera sul volto o con un particolare del viso grottescamente esagerati: l'immagine cruda ma anche ironica e quasi comica di una società senza spina dorsale."
Maria Grazia Gregori, Del Teatro.

a cura del Teatro Stabile dell'Umbria e dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Terni.

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia