Per Fabrizio De Andrè, questo ed altro. Un concerto dedicato al cantautore genovese, prende vita questa sera al teatro Verdi, inserito tra gli appuntamenti degli eventi valentiniani.
A dieci anni dalla sua scomparsa, Terni vuole ricordarlo, con la musica, che sarà eseguita dall'orchestra classico-leggera San Valentino, dal coro polifonico santa Maria Regina, dal Coro Giovanile, e dal piccolo coro della scuola Oberdan di Terni, con la partecipazione straordinaria dell'amico e chitarrista di Fabrizio De Andrè, Michele Ascolese e della splendida voce di Tiziana Rivale.
L'Altrofestival, StraValentino, invece, organizza per la mattinata di oggi, la presentazione della sceneggiatura su san Valentino, dal titolo "Perdere la testa per amore", che si tiene presso l'aula 6 della facoltà di scienze della Formazione.
Il pomeriggio alle 17 e 30, al cenacolo san Marco, saranno proiettati i film vincitori del festival "Popoli e religioni" 2008 e alle 19, al Caffè Bugatti, sarà messa in scena l'Odette toulemonde.
Lezioni di felicità di Eric-Emmanuel Schmitt. Alle 21, all'auditorium Don Bosco, teatro e danza e un ampio repertorio dai classici del jazz alla musica pop.
Sempre quest'oggi, alle ore 19, ci sarà l'inaugurazione, presso il locale pubblico, Placebo, di una mostra di pittura dell'artista Irene Veschi, che rimarrà fino al 15 marzo.
"Un altro omaggio al cantautore Fabrizio De Andrè -come ci fa sapere l'autrice- che si ripercuote nei ricordi della gente.
Non potevo non dedicare la mia esposizione a De Andrè, colui il quale è rimasto nell'immaginario collettivo, come uomo di onore e di rivoluzione"
Roberta Falasca
Corriere dell'Umbria Mercoledì 18 Febbraio 2009

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia