Lav a Terni contro il randagismoLa Lav a Terni contro il randagismo e la tratta dei cuccioli
21 e 22 marzo ore 10.30-13.00/15.30-19.00
Largo Villa Glori lato Corso Tacito
Telefono: 328/7097530
sedilocali@lav.it

Sono più di 500 i cuccioli di cane importati dall'Est Europa per lo più in condizioni drammatiche, sequestrati dalle forze dell'ordine in Italia solo negli ultimi cinque mesi.

Oggi e poi sabato 28 e domenica 29 marzo la Lav sarà presente in circa 300 piazze d'Italia con la campagna per fermare la tratta dei cuccioli, che coinvolge miigliaia di quattrozampe all'anno e muove un losco giro d'affari stimato in circa 300 milioni di euro con la complicità di alcuni allevatori, trasportatori, commercianti di animali e purtroppo anche di alcuni medici veterinari senza scrupoli.
"La tratta dei cuccioli e, più in generale, la compravendita di animali rischia di essere un pericolosissimo bacino che va ad alimentare la piaga delle cucciolate fuori controllo, dell'abbandono di animali e del randagismo - dichiara Ilaria Innocenti del settore Cani e Gatti della Lav - un fenomeno, quest'ultimo, che secondo stime della Lav interessa circa un milione di cani ed è dilagante in particolare in alcune zone del centro-sud Italia, come testimoniano le gravissime aggressioni perfino mortali accadute nel Ragusano pochi giorni fa, e che necessita della massima prevenzione possibile."
continua sul sito della Lav

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia