I Protetti andranno a Los Angeles

Le idee sono i veri prodotti di esportazione.
Con le idee soprattutto non certo con i budget hollywoodiani a Terni è stata progettata e realizzata la sitcom I PROTETTI trasmessa dal sito Mauxa.com. L'opera ha meritato l'attenzione internazionale tanto da essere invitata alla prima Edizione degli Streamy Award che si terrà a Los Angeles e che ha l'obiettivo di premiare le fiction prodotte per il web. La crisi e la contrazione dei costi prospetta per questo settore un rigoglioso futuro.

I PROTETTI è un'opera in 12 puntate di 6 minuti ciascuna girata a Terni di Giovanni Menicocci e Federico Moracci, co-fondatori anche del CortoFonino Film Festival per l'associazione Libera Ilota.
Gli attori della compagnia teatrale Il Cinciallegro (Sara Masci, Alessandra Rosati, Marco Battilocchi, Silvia Piersanti, Marco Celesti) ne costituiscono il cast.


Segue articolo tratto di Claudio Bianconi tratto dal Corriere dell'Umbria di Martedì 7 Aprile 2009:

C'era una volta la multimedialità. Ora è già tempo di multimodalità. É infatti nella possibilità di sondare nuove possibilità espressive che un gruppo di ragazzi ternani, appartenenti alla generazione cresciuta a pane e computer, tenta la via della trasversalità mediale.
Vale a dire di approcciarsi ai new media nelle modalità creative della ricerca di nuovi pubblici con e per nuovi prodotti.
I media, in questo senso, sia che essi siano i telefonini, sia che vengano rappresentati dal grande mare magnum del Web, sono sperimentati nelle possibilità di interfacciare nuovi utenti.
Se con il Cortofonino Festival lo stesso gruppo di ragazzi ha voluto sondare le potenzialità creative di un mezzo come il cellulare nel suo uso come videocamera e come creatore di una nuova generazione di videomaker, ora l'attenzione si sposta sul Web e sulla possibilità che offre Internet di mettere in relazione serialità e capacità attoriali, doti creative con la possibilità di raggiungere un potenziale pubblico di utenti.
In questo senso la sit-com "i Protetti" rappresenta un'esaltante sperimentazione che sta ottenendo una sua visibilità anche Oltreoceano.
Prodotta e girata a Terni e trasmessa dalla testata giornalistica Mauxa.com è stata infatti invitata a Los Angeles per partecipare alla prima edizione degli Streamy Award, il premio riservato alle fiction prodotte per il web.
In Usa molte fiction sono prodotte e distribuite solo su Internet, tanto che agli Streamys Award le due vincitrici sono The Guild (una sitcom prodotta dalla Microsoft) e Battlestar Galactica: The Face of the Enemy (prodotta dal canale SciFi, Cbs).
Mauxa.com, unica testata italiana accreditata, si è trovata allo Wadsworth Theater, accanto a personalità del calibro di Lisa Kudrow, la Phoebe di Friends (anch'essa attrice della sitcom online Web Therapy), Rosario Dawson (miglior attrice in Gemini Division) e Joss Whedon, il creatore di Buffy.
Ormai molte major, per la crisi finanziaria hanno intuito l'importanza di ottimizzare i costi delle produzioni audiovisive e il web è il mezzo ideale per distribuirle.
Lo ha ben intuito Murdoch che sul suo sito Hulu.com ha messo online molte fiction della propria emittente Sky.
In maggio gli esponenti di Mauxa.com saranno a Los Angeles per consolidare rapporti con produttori e agenti locali, per vagliare la possibilità di trasmetterla online in Usa.
I Protetti è una sit-com ambientata in un negozio particolare, di preservativi. Cinica e dissacrante, poetica e ironica è il primo prodotto multimodale per il web: è audiovisivo, ma i personaggi sul portale scrivono anche diari, fuori dal web hanno una loro vita, presentano eventi come il CortoFonino, intervistano, hanno una loro e-mail.
La sitcom - scrivono gli organizzatori - nasce dal desiderio stesso di ridere, facendo riflettere. I Protetti racconta storie normali, di vita quotidiana, con le nostre fragilità, dubbi ma in maniera farsesca.
Così nell'episodio "Il dente avvelenato" - già online - Alba preoccupata di acquisire un nuovo cliente non si accorge delle sofferenze di Tea; in "Nozze in fumo" Luana, dopo aver scoperto che Fabio di nascosto ha scritto alcuni racconti ispirati a lei manda a monte le nozze; in "Cercami" la stessa Luana è insicura dell'affetto di Fabio e lo costringe a cercarla; in "Molto rumore per nulla" Tea si crede incinta.
Argomenti anche delicati ma trattati con ironia, con battute fulminanti e anche ciniche. Come sono i personaggi: Tea volitiva e acida, Fabio sommesso e compulsivo, Luana esuberante ed insicura.
Poi lo stagista Culio, finto playboy; Alba, la consigliera impertinente. E tutti picchiatelli che circolano nel negozi. Che tipo di negozio è "i Protetti"? Non poteva essere aperto che da Tea, delusa per aver scoperto la madre a letto con il futuro marito.
Lei per vendetta, forse emancipazione inaugura il negozio, un negozio particolare… che vende preservativi.
"Distributore del piacere", lo chiama lei. Non ci sono battute volgari: anzi, in questo negozio si parla di argomenti anche aulici, filosofia, religione, politica… amicizia e amore.
La sitcom è per il web: è molto veloce, con inquadratura fissa ma con stacchi fulminei. È il primo prodotto multimodale per il web: la stessa vicenda dei protagonisti non sarà resa solo attraverso la sitcom, bensì anche attraverso diari, performance.
Già è online "Il Diario" scritto di Tea, dove lei racconta le sue delusioni quotidiane; presto sarà pubblicato quello di Luana.
Le due protagoniste hanno poi presentato il CortoFonino Film Festival, il 24 novembre '08 a Terni. Presto Tea per guadagnare andrà in giro a fare interviste; forse lancerà una linea di Jeans. i "Protetti" è creata e scritta da Giovanni Menicocci e Federico Moracci; è girata a Terni; gli attori sono Sara Masci (Luana), Alessandra Rosati (Tea), Marco Battilocchi (Fabio), Silvia Piersanti (Alba), Marco Celesti (Culio) e i componenti della compagnia teatrale Il Cinciallegro.
La post-produzione è affidata a Tiziano Ippoliti. È prodotta da Argo soc. coop. a R.l.; è distribuita da Mauxa.com, testata giornalistica che la trasmette online. Il numero di puntate è 12; la durata di ogni puntata è di 6 minuti

Claudio Bianconi
Corriere dell'Umbria Martedì 7 Aprile 2009

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia