La notizia risale a qualche giorno fa, ma è bene riproporla visto che non sembra aver riscosso la giusta attenzione. Il Ministero dell'Ambiente ha attivato in accordo con Confindustria Ancma degli incentivi per l'acquisto di biciclette, ciclomotori e veicoli elettrici.
Il fondo ammonta complessivamente a 8.750.000 euro che saranno erogati nel corso del 2009 a coloro che compreranno una nuova bicicletta (comprese le bici elettriche a pedalata assistita), senza obbligo di rottamazione, oppure un ciclomotore Euro 2 termico o elettrico, in questo caso con obbligo di rottamazione di un ciclomotore omologato Euro zero o Euro 1.
Lo sconto sulla bici è pari al 30% del prezzo di listino fino a un massimo di 700 euro di sconto.
Tutti i produttori che aderiscono all'iniziativa sono segnalati sul sito del Ministero dell'Ambiente (www.minambiente.it)  fra le news cercando "Incentivi alla diffusione di veicoli a basso impatto ambientale”.

"Cliccando ancora su "listini", si otterrà l’elenco dei 3.154 mezzi con marca, modello, prezzo di listino (Iva inclusa) e contributo del ministero già calcolato.
Ogni persona può comprare al massimo 3 bici presentando il codice fiscale o la partita Iva presso un rivenditore autorizzato, che provvederà a completare le procedure.

Sono previsti incentivi anche per veicoli elettrici infatti, per l'acquisto di un motociclo elettrico o di un quadriciclo elettrico, con contestuale rottamazione, lo sconto arriva fino al 30% del costo del veicolo fino a un massimo di 1.300 euro.


Liberamente tratto da un articolo di Giorgio Specchia

Gazzetta dello Sport Giovedì 23 Aprile 2009

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia