Una delle priorità di Change for Terni è la risoluzione concreta dei problemi dei pendolari. In questi dieci anni poco è stato fatto, occorre un deciso change!”.
L’Ing. Giovanni Franconi, candidato nella lista civica più innovativa di Terni, è abituato a prendere il toro per le corna.
Abbiamo elaborato un progetto preliminare di megaparcheggio da 2.000 posti auto sulla Variante Nord e presto lo depositeremo in Comune. Questo rappresenterebbe l’unico modo per evitare l’affollamento quotidiano su Piazza Dante e su Piazzale Bosco –il cui parcheggio non può certo essere eliminato.”.
Giovanni Franconi ricorda che analogo progetto fu elaborato dal Comune circa 15 anni fa.
Ma il nostro è diverso perché molto più economico e immediatamente realizzabile, non prevedendo un collegamento stradale tra la Variante Nord e Piazza Dante ma solo un sottovia ferroviario pedonale tramite tapis roulant.”.
I vantaggi? Tantissimi, secondo Franconi. “Meno inquinamento per la città e meno stress per i pendolari, sempre alla ricerca di un impossibile parcheggio. Per non parlare dei lavoratori ternani che, provenendo dalla periferia, avrebbero la disponibilità di un nuovo stallo per poi recarsi comodamente in centro. Il change sta arrivando.

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia