Terminator Salvation

Terminator Salvation

Dopo aver letto il titolo, mi sono realmente preoccupato che l'attuale governatore della California, nonchè più volte Mister Olimpia, Arnold Schwarzenegger avesse nuovamente deciso di partecipare a questo ennesimo episodio della saga; tuttavia scorrendo l'elenco degli attori non vedo quello del mascelluto austriaco.
Sarà che le serie di film difficilmento riescono a mantenere il giusto pathos e a non stancare con un filo narrativo costretto dagli episodi precedenti sono sempre un po'perplesso in queste operazioni; tuttavia come recentemente accaduto per star trek si cambia, visto che del cast precedente non c'è praticamente traccia e la storia si sposta nel futuro, quello che tante volte si era cercato di evitare.
La regia è affidata a McG. che dirige Christian Bale, l'eclettico attore degli ultimi Batman e di American Psyco, uno dei migliori della sua generazione per ciò che mi riguarda, Sam Worthington, altra faccia emergente, Moon Bloodgood, la bellezza di turno, Bryce Dallas Howard la Gwen Stacy in Spider-Man 3 di Sam Raimi e Anton Yelchin, Jadagrace, Roland Kickinger, Helena Bonham Carter, Chris Ashworth, Chris Browning, Michael Ironside, Jane Alexander

Pellicola di poco meno di due ore ambientata nell'anno 2018 dove John Connor, un Christian Bale sempre a suo agio nei film di azione, guida la resistenza degli uomini contro Skynet e i suoi Terminators. La presenza enigmatica di Marcus Wright (Sam Worthington) darà un po'di carburante alla storia.

Ecco il trailer:


Credi di essere umano? Io sono umano

Non male come battuta ... certo però un po'mi manca Arnold

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia