In California i libri di testo potrebbero presto diventare elettronici. L'amministrazione guidata dal governatore Arnold Schwarzenegger ha infatti proposto l'impiego di e-reader al posto dei volumi cartacei già dal 2010.
Tra i vantaggi auspicati una maggiore familiarità degli studenti con la forma di comunicazione tipica dell'età di Internet e una maggiore facilità di aggiornamento. Ad ogni studente delle scuole superiori verrà fornito secondo il progetto un lettore multimediale (e-reader) all'interno del quale verranno caricati e via via aggiornati i diversi libri di testo. Per la fase di sperimentazione è previsto di utilizzare questo innovativo strumento solo per le materie scientifiche affidando a un comitato di docenti universitari la redazione dell'elenco degli ulteriori testi scaricabili dalla Rete e ritenuti un utile complemento formativo.
Il progetto consentirebbe a regime un notevole risparmio rispetto ai 350 milioni di dollari investiti nel solo 2008 dallo Stato della California per volumi che diventano obsoleti e inutilizzabili già l'anno successivo (oltre all'impatto ecologico di produzione e smistamento).

fonte: Valori.it

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia