Centralmotor Rugby Terni - Amatori Perugia 19 - 5 (4-0)

Centralmotor Terni Rugby: Borghetti (Belli), Canulli (Donati), Petrucci, Lamanna (Monicchi), Lausi A. (Costantini), Frittella, Fongoli, Lausi M., Piccioli (Giovenali), Rizzo, Novelli M., Novelli S., Piergentili, Pieramati (Natalini), Foschi (Palermo). Allenatore: Adrian Di Giusto

Amatori Perugia: Marchino, Grilli, Bucataio, Caiazzo, Cossari, Giacchè, Satgia, Del Pio, Trinchini, Alunni, Iannaccone, Bretti, Cassetti, Ena, Perna. A disposizione: Ziarelli, Di Pietro, Battistacci, Gentili, Manzo. Allenatore: Bambini

Arbitro: Di Febo di L'Aquila

Punti: 23' mt Michele Lausi, tr Frittella (tr) 47'; mt Pieramati, tr Frittella (tr); 71' mt Marco Novelli (tr); 78' mt Caiazzo (pg)

Vascigliano - Un Centralmotor Rugby Terni ordinato e determinato ha messo a segno la seconda vittoria consecutiva, bissando l'ultima bella prestazione contro il Gubbio. La differenza l'hanno fatta soprattutto la maul devastante con la quale il Rugby Terni ha costruito tre mete, le buone giocate nelle touche, la spinta della mischia, lo schieramento sempre corretto nelle fasi di attacco e in quelle difensive. Una sola distrazione, nel finale, è costata la meta dei perugini. Per il resto i rossoverdi, nonostante l'esperienza e la forza fisica degli avversari, sono stati padroni del campo per buona parte del match. I ragazzi di Adrian Di Giusto, dopo i primi minuti di gioco piuttosto equilibrati, hanno cominciato a mettere in difficiltà l'Amatori con i precisissimi calci in profondità del mediano d'apertura Marco Frittella. E proprio da una serie di punizioni nei cinque metri avversari a seguito di una touche vinta dai rossoverdi, dopo alcuni minuti di pressione costante e di combattimento sulla linea di meta, è arrivata la prima segnatura della giornata con Michele Lausi a schiacciare l'ovale. Il secondo tempo è iniziato con l'espulsione temporanea di Emilio Petrucci per un placcaggio alto. Ma l'Amatori non ha saputo approfittare del vantaggio numerico e poi, al 17', è arrivata la seconda meta della partita ancora con la maul, stavolta con il tallonatore Pieramati a schiacciare la palla. La reazione perugina è stata immediata, ma la difesa dei Draghi ha tenuto benissimo costringendo gli Amatori all'errore in diverse occasioni. Poi la terza meta ancora sulla spinta del carrettino ternano con la finalizzazione di Marco Novelli, con il primo errore nella trasformazione da parte di Frittella che ha comunque dimostrato di avere fatto grandi passi in avanti anche nei calci piazzati. Negli ultimi minuti molti cambi e la meta neroverde, giusto premio ad una partita comunque onorata dai perugini che si sono dimostrati avversari tosti e corretti. Alla fine applausi per tutti e cori per i Draghi che hanno ritrovato lo spirito giusto per divertirsi e far divertire.

Per quel che riguarda le Juniores una vittoria e una sconfitta nella trasferta di Ancona. L'Under 16, prima in classifica a punteggio pieno, ha vinto ancora per 41 a 0. L'Under 18 ancora falcidiata dalle assenza si è dovuta arrendere ai pari età marchigiani per 0 a 24. In mattinata a Vascigliano si è tenuto anche un concentramento Under 14 con la partecipazione del Rugby Terni, di Orvieto e di Perugia.
Rugby Terni Lunedì 23 Novembre 2009

1 commenti

  1. gallix82  

    24 novembre 2009 12:38

    grande sport il rugby ho appena scoperto su r101 radio rugby e la trovo fenomenale..
    cia a tutti
    http://www.r101.it/extra/eventi.php

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia