L'affluenza turistica ha battuto la fiacca nel periodo natalizio a causa del maltempo. Un sostanziale recupero invece si è avuto dal 1° gennaio quando il sole è ritornato a risplendere un po' ovunque sulla Valnerina. Mete ancora visitate in questa parte del territorio della provincia ternana è stato Precetto che ha visto una grande affluenza di partecipanti alla pratica dello sport naturale alle falesie di arrampicata libera.
"Una moltitudine di giovani provenienti da più parti d'Italia - afferma Rachele Conti del bar AeR di Precetto - hanno soggiornato per tutto il periodo. Notevole anche l'affluenza al museo cimitero delle mummie situato presso la cripta di Santo Stefano a Precetto. A tal proposito, a partire da questa sera alle ore 21 su Sky canale 414 Marco Polo prenderà il via il programma condotto da Folco Quilici e l'attore Massimo Bulla."
Il programma che andrà in onda nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì e si parlerà delle mummie di Ferentillo. Altra meta per i turisti è stata la visita alle artistiche chiese dove in ognuna di esse sono stati realizzati artistici presepi. La rivelazione di quest'anno è stato il presepe realizzato presso la chiesa della frazione Mura dove il presepe è stato ispirato da una canzone del cantautore ternano Pedro Pedrucci dal titolo "Sorrisi a Kabul"
Carlo Favetti
Corriere dell'Umbria Lunedì 4 Gennaio 2010

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia