Su il sipario É stata presentata ieri a Palazzo Cesaroni a Perugia la festa regionale dei Giovani Democratici dell'Umbria
Giovani, uniti e con la voglia di divertirsi. I giovani del Pd hanno faccia pulita e intenzioni serie.
"Noi - dicono - vogliamo dire la nostra."
Ai coetanei, alla gente, e soprattutto ai colleghi più grandi. La festa dei giovani democratici, in programma a Terni da domani al 12 settembre prossimi, farà da cornice a due settimane di dibattiti, feste, concerti e occasioni di confronto. Sul tappeto i temi dell'agenda politica nazionale (lavoro, scuola, ricerca, bioetica), il dialogo con i movimenti giovanili e studenteschi, il rapporto con la "casa madre". Quel Pd che è solida maggioranza in Regione ma sui banchi dell'opposizione in Parlamento.
"a differenza di quanto succede altrove, noi Giovani Democratici dell'Umbria siamo un partito veramente unito - ha detto il segretario regionale Gionata Gatticchi - senza correnti e capace di fare vera sintesi delle diverse voci che arricchiscono la qualità della nostra offerta politica. Ci piacerebbe che anche il Pd sapesse offrire una sintesi unitaria e fosse capace di elaborare una proposta politica non soltanto in prossimità degli appuntamenti elettorali. Siamo qui per stimolare un dibattito e dare voce alle forze giovani del centrosinistra. Nelle ultime elezioni amministrative - ricorda Gatticchi - quasi in tutti i Comuni abbiamo eletto nostri rappresentanti. Significa che stiamo lavorando bene e al prossimo congresso vogliamo partecipare con la convinzione di portare un contributo importante e decisivo per la crescita del Partito Democratico."
L'evento ternano - che si svolgerà presso i giardini pubblici "La Passeggiata" - è stato presentato, insieme al segretario Gatticchi, anche dal responsabile organizzazione Daniele Gallina e dal vicesegretario regionale Giovanni Rubini. Tra gli appuntamenti politici più importanti si segnala il dibattito del 9 settembre "Giovani amministratori, costruiamo il futuro"a cui è prevista la partecipazione di Giacomo D'Arrigo, coordinatore nazionale di Anci Giovani, e la conferenza del 10 settembre "Gd, Stati generali centro Italia", dove si discuterà di politiche interregionali comuni, a cui parteciperà Fausto Raciti, segretario nazionale dei Giovani democratici. Tra gli eventi musicali, oltre all'atteso concerto di Samuele Bersani (9 settembre) e dei Latte e Suoi Derivati con Lillo e Greg (3 settembre), si segnala anche la presenza di Dente, giovane interprete dell'indie/pop italiano (4 settembre).
"Per crescere bisogna conoscere il territorio - ha concluso il segretario regionale Gatticchi - Serve un movimento capace di intercettare i bisogni delle realtà locali, delle imprese, dei disoccupati e dei precari. I Giovani Democratici credono in una visione ‘utopica’ della politica, fatta non di sogni televisivi ma capace di lanciare idee e valori condivisi"

Jacopo Zuccari

Corriere dell'Umbria Mercoledì 25 Agosto 2010

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia