Coordinamento Comunale di Terni
Via E.Barbarasa,23 Terni


LA NOSTRA PROPOSTA PER I TANTI PROBLEMI DEL CENTRO CITTA' :
UNA DELEGA SPECIFICA

Le vigenti ordinanze anti alcool e anti rumore che per l'incapacità amministrativa di questa Giunta rischiano di provocare un assurdo e inutile scontro tra residenti e commercianti, possono però rappresentare l’occasione per una seria riflessione sul centro storico cittadino e sulle sue specifiche problematiche.
Partendo dalla consapevolezza che il centro per sua stessa natura e storia è quella preziosa parte della città che si differenzia per la qualità del tessuto urbano e anche commerciale, per le bellezze storiche, vero e proprio biglietto da visita in termini turistici, non si può che giungere alla considerazione che per questo merita più attenzione e una tutela tutta particolare.

Troppo spesso però è stato oggetto di singoli e limitati provvedimenti che non essendo parte di un più ampio progetto organico risultano sporadici e hanno perso di significato e potenzialità.
Quale Coordinamento Comunale con il gruppo consiliare al Comune dopo aver ascoltato direttamente le diverse, ma non del tutto contrastanti esigenze, prima dei residenti e poi dei commercianti, ci siamo ancor più convinti che il centro storico per i suoi particolari problemi, meriti un’opportuna e speciale attenzione amministrativa.
Da qui abbiamo ragionato sulle possibili proposte politiche perché questo possa tradursi in qualcosa di concreto e utile.
A nostro parere un modo perché finalmente si traduca in realtà la necessaria attenzione, potrebbe essere quello di costituire un’apposita delega assessorile per il centro storico.
La città di Terni ne è sprovvista a differenza di tantissime altre realtà municipali italiane, alcune delle quali sicuramente anche meno importanti.

Siamo convinti che l’istituzione di un’apposita e speciale delega assessorile solo per questa parte della città possa rappresentare una risposta in termini di considerazione e attenzione.
La delega specifica è la sola in grado di poter avere una visione globale e completa quindi una maggiore capacità di poter ragionare, vagliare e poi decidere possibili e vantaggiosi provvedimenti amministrativi per questa precisa parte del territorio comunale. Tanti i benefici che ne deriverebbero.
Innanzitutto una gestione mirata, precisa e programmatica del centro città come mai si è avuta.
Si permetterebbe poi ai residenti e ai commercianti del centro di avere un unico interlocutore per le loro specifiche esigenze ma soprattutto si ragionerebbe con competenza alle tante soluzioni che questa parte del territorio necessita (si pensi al problema di concertare le esigenze e i diritti dei residenti con quelle dei commercianti e dei locali notturni, o al problema derivante dalla frequente manutenzione dell’arredo urbano di questa parte della città per il solo fatto che subisce la frequentazione di tutti i cittadini, o al problema di una corretta e studiata ZTL, di un efficiente servizio di raccolta rifiuti porta a porta o i problemi legali alle scorribande notturne).
In altre parole riteniamo che un assessorato specifico che si dedichi completamente al centro città, tutelando ad esempio il suo decoro e contrastando il degrado, ponendo attenzione al suo rilancio, all'attrazione in termini turistici e commerciali, possa rappresentare certamente un’importante e positiva innovazione nell’attività amministrativa di questa nostra città.
Perché una delega specifica significa innanzitutto assunzione diretta di responsabilità e ne derivano sicuramente impegni e risposte mirate.
Istituendo questa specifica delega, da assegnare a un assessorato già esistente come il turismo, si potrebbero gestire correttamente le normali esigenze e le necessarie attenzioni speciali che merita il centro città anche in considerazione delle sue grandi potenzialità (le abbiamo viste con il recente esperimento di notte bianca).

La nostra è una proposta concreta che poniamo all’attenzione della discussione politica convinti come siamo che questo possa essere il giusto mezzo istituzionale per creare un centro storico dove innanzitutto possano convivere in maniera equilibrata e pacifica le esigenze e i vari diritti dei diversi soggetti, ma poi soprattutto sicuro, curato, vivace e accogliente, calamita per la sua offerta culturale e commerciale, dove vivere e lavorare non sia un problema, uno svantaggio ma una reale fortuna.
Il nostro gruppo consiliare sta già lavorando ad un apposito atto d'indirizzo da presentare in Consiglio Comunale.

Michele Rossi
Coordinatore Comunale PDL Terni

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia