Verso l'emergenza rifiuti nel Ternano

Tra pochi mesi i Comuni della provincia di Temi rischiano di vedersi la spazzatura accumulata lungo le proprie vie. Lo scenario messo giù così è apocalittico, ma potrebbe verificarsi davvero. Stando almeno a come si sono messe le cose tra la Sao e la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici dell'Umbria.
La Sao è stata chiara: senza il nono gradone e senza la realizzazione del terzo calanco la discarica è destinata a esaurirsi nel giro di pochi mesi. Ben che vada entro la fine del 2012. Altrimenti anche entro l'ottobre di quest'anno. Quando decine di camion resterebbero carichi di rifiuti fuori dai cancelli de Le Crete e la raccolta verrebbe quindi interrotta nell'arco di pochi giorni. Quanto accade a Napoli potrebbe presto, insomma, accadere anche nel Temano. Tenendo conto anche del fatto che le altre discariche presenti in Umbria sono praticamente al collasso.
Tanto che quella de Le Crete è da sempre ritenuta la discarica più importante della regione per la sua capacità di accogliere rifiuti e soprattutto perché in grado di prevedere dei progetti di ampliamento. Progetto che la Sao aveva realizzato già da qualche mese, tanto che l'iter autorizzativo era stato già avviato. Fino a quando non ci ha pensato la Soprintendenza a bloccarlo e mettere tutto in discussione. Compreso il futuro dell'impianto. Per lunedì la Regione dell'Umbria ha già convocato la stessa Sao e la Provincia di Temi per capire come agire in tempi brevi. É ovvio che a fronte di un ripensamento della Soprintendenza la Sao sarebbe pronta a dare attuazione al progetto di ampliamento, facendo rientrare l'allarme e quindi facendo tirare un grande sospiro di sollievo alle popolazioni dei 32 comuni ternani.
La sensazione è che stiamo alle schermaglie iniziali, di certo per la soprintendenza non sarà semplice tornare sui propri passi e al tempo stesso la Sao sarà determinata a far valere le proprie ragioni, dato anche che aveva già da tempo le autorizzazioni necessarie quantomeno per la realizzazione del nono gradone.
Il Giornale dell'Umbria Sabato 19 Marzo 2011

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia