É con enorme rammarico che a causa della totale inadeguatezza delle risorse disponibili ci vediamo costretti ad annunciare la cancellazione dell'edizione 2011 di CavourArt Festival. La difficile decisione è stata maturata dal Consiglio Direttivo dell'Associazione, in seguito al protrarsi e aggravarsi di una situazione economica che aveva già pesantemente penalizzato le ultime edizioni del festival, non soltanto in relazione all'esiguità dei contributi pubblici erogati (nell'edizione 2010 l'unico ente è stato l'Assessorato alla Cultura del Comune di Terni con una cifra pari a 6 mila euro), ma anche ai pesanti ritardi (anche due anni di attesa) con cui gli stessi vengono effettivamente liquidati. Una situazione che, anche a fronte della disponibilità (peraltro limitata) di sponsor privati, non ci consente di programmare e gestire con libertà e serenità un'ulteriore edizione del festival. Restiamo convinti che la "formula CavourArt" sia stata (e possa ancora essere) un felice e produttivo esempio di collaborazione pubblico-privato e spazio e palcoscenico privilegiato per la promozione delle eccellenze artistiche attive sul territorio. Purtroppo, stando ai fatti, di questo non sembrano altrettanto convinti i nostri amministratori, ai quali da anni chiediamo, invano, impegni e sostegno rispettosi di quanto da noi realizzato in quasi un ventennio di attività culturale. La realtà parla invece di un Festival che mentre continua a perdere consistenti fette delle risorse economiche messe a disposizione dalle istituzioni ha dovuto - per ironia della sorte o volontà politica non sta a noi dirlo - subire negli ultimi anni continui, patetici e ridicoli tentativi di imitazione.
Con questa nostra breve nota intendiamo anche ringraziare le migliaia di musicisti, artisti, fotografi, artigiani, attori, poeti, associazioni, scuole di danza, critici e storici dell'arte, studiosi del territorio, commercianti, e semplici cittadini, che con il loro lavoro ed entusiasmo hanno in questi anni accompagnato e sostenuto questa nostra grande esperienza umana e professionale. Vogliamo sottolineare che il patrimonio costruito in anni di lavoro da CavourArt Associazione non viene cancellato dalla impossibilità di poter realizzare l'edizione 2011 di CavourArt Festival. Il nostro lavoro continua nelle forme e nei luoghi dove sarà possibile.
Il progetto "Arte al Cubo" avviato nel 2007 con il quale abbiamo raccolto e messo a disposizione della città di Terni 77 opere cubo (del valore complessivo di circa 200 mila euro) realizzate da artisti e creativi internazionali è costretto ad emigrare verso altri lidi a seguito dell'incapacità della amministrazione pubblica di Terni di garantire i 10 mila euro annui necessari alla realizzazione dei relativi cataloghi. "Arte al Cubo" chiude con una grande antologica ed una quinta ed ultima edizione che si svolgeranno grazie all'interessamento del comune di Narni dal 10 settembre al 2 ottobre 2011 negli splendidi spazi offerti dal Museo della città di Palazzo Eroli e dal complesso di San Domenico e dei suoi sotterranei.
Il Presidente (Franco Profili) Il Consiglio Direttivo

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia