La Stella di Miranda che brilla su tutta la conca Ternana sarà accesa a partire dall’8 dicembre

É ormai un’abitudine consolidata e gradita quando si avvicina il Natale poter alzare lo sguardo ai monti che ci definiscono la conca Ternana e incontrare La stella Cometa sul monte di Miranda.
Un’installazione di oltre 30000 metri quadri con un diametro della stella di 105 metri e una coda lunga 350 metri

Per informazioni turistiche:
Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica IAT del Comprensorio  Ternano
Via Cassian Bon, 4 - 05100 Terni
Tel. +39 0744 423047 - Fax +39 0744 427259
info@iat.terni.it

"La pro loco e il Comune di Terni - è stato sottolineato nel corso della premiazione alla quale ha preso parte anche monsignor Antonio Maniero e la senatrice Ada Spadoni Urbani - vogliono sottolineare anche la passione civile che anima le associazioni provinciali dell'Aido, presieduta da Angelo Facchin, e la Aned guidata in Umbria da Mirvana Castellini."
Un emozionato Moreno Sorgenti ha fatto gli onori di casa sottolineando prima di tutto l'importanza del gemellaggio, ovvero
"quello di rinnovare lo spirito costituente dell'Europa Unita, fondata sui sentimenti di fratellanza e solidarietà tra i popoli, sentimenti questi che dal basso possano riuscire a sconfiggere una visione di coesione Europea affidata unicamente a pure logiche di politica economica e di mercato"
Proprio rilanciando questi valori, il presidente della pro loco di Miranda, ha parlato delle due associazioni premiate, entrambe, come ricordato anche dal sindaco Di Girolamo e dalla senatrice Spadoni Urbani, esempio di amore per il prossimo e di solidarietà. Un augurio intenso e carico di significato, quello arrivato da monsignor Antonio Maniero che ha voluto sottolineare l'importanza non solo della stella ma anche quella del posto da dove illumina la città, ovvero Miranda. E nella nascita, il resto del significato profondo del Natale. Una volta in piazza l'arrivo delle fiaccole con i podisti dell'Amatori Podistica. A loro il compito di accendere il tripode, via ufficiale alle luci che da Miranda illuminano la stella che rimarrà accesa sulla città fino alla Befana.
"Da venti anni il Natale ternano - ha concluso Sorgenti - è annunciato dalla maestosa cometa accesa sulle pendici delle montagne di Miranda. Per le sue dimensioni, 105 metri di diametro, 350 metri di coda e una superficie complessiva di oltre 30.000 metri quadri di estensione, essa rappresenta un'opera unica nel suo genere."
Unica come l'augurio speciale che anche quest'anno Terni offre ai suoi abitanti e a tutti coloro che, passando da queste parti, saranno illuminati dallo spirito vero e puro del Natale.
Corriere dell'Umbria Venerdì 9 Dicembre 2011

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia