Corsa contro il tempo per rimuovere l'arrugginita e pericolosa passerella Telfer che corre sopra il Nera e sopra la statale Valnerina nei pressi degli studios cinematografici di Papigno.L'intreccio di lamiere e bulloni era stato giudicato pericolante già diversi anni fa e la sua rimozione era stata una delle priorità dell'assessorato ai lavori pubblici sin dal momento dell'insediamento dell'amministrazione Di Girolamo.

Questioni tecnico-amministrative, però, hanno impedito fino a oggi l'approvazione del progetto definitivo di smantellamento e di conseguenza l'opera di rimozione vera e propria. Lungo la passerella, infatti, corrono alcune tubazioni di gas ancora attive della Nuova Terni Industrie chimiche che non possono essere rimosse come se nulla fosse.
Originariamente si pensava potesse essere smontata la passerella Telfer e contestualmente realizzato un nuovo traliccio volante per "ospitare" i tubi, una sorta di bypass insomma. Ma gli uffici tecnici della Provincia di Terni esaminando l'idea progettuale hanno ritenuto che non fosse la soluzione più idonea. E così tutta la procedura è rimasta bloccata fino a quando l'ufficio tecnico comunale ha presentato un nuovo progetto che per il gasdotto non prevede più l'attraversamento aereo, bensì l'interramento. Su questa seconda ipotesi la Provincia non ha avuto motivi di obiezione e così il Comune ha potuto provvedere all'approvazione del progetto definitivo.
Soltanto per lo spostamento dei tubi del gas si dovranno spendere circa 170mila euro, mentre le delicate operazioni di smontaggio della passerella dovrebbero costare intorno ai 200mila euro. I Lavori di smantellamento inizieranno non appena sarà stato spostato il gasdotto. Troppo pericolo, infatti, pensare di poter effettuare simultaneamente entrambe le operazioni. La speranza è di poter riuscire a chiudere in maniera definitiva questo capitolo entro giugno, ma il termine temporale non può che essere puramente indicativo, stante la delicatezza dell'operazione che con ogni probabilità richiederà la temporanea chiusura della statale Valnerina.

La Nazione Venerdì 20 Gennaio 2012

1 commenti

  1. danilo stentella  

    13 maggio 2012 02:53

    Uno dei più importanti siti di archeologia industriale d'Europa sta perdendo il suo patrimonio un pezzo alla volta. Il menefreghismo più totale .....

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia