L'acqua e la natura sono il tema conduttore dei due eventi che si terranno a Piediluco e alla Cascata delle Marmore nei prossimi due fine settimana. Il primo, il "Festival degli sport acquatici", si svolgerà domani e domenica al centro nautico "D'Aloja". Durante la manifestazione, alla sua prima edizione, i visitatori potranno salire sulle imbarcazioni e, sotto la guida di istruttori esperti, navigare ricevendo i primi rudimenti delle tecniche specifiche. Tra le attività possibili il canottaggio, la vela, la canoa, il windsurf, il rafting e la pesca sportiva. Da venerdì 7 a domenica 9 settembre tornerà invece "One, Outdoor nature experience", manifestazione, ormai alla sua terza edizione, dedicata agli sport praticati a stretto contatto con la natura. Ci si potrà cimentare nell'arrampicata, nel cayoning, nella mountain bike, nel trekking, nella speleologia e nel rafting.

Entrambe le iniziative sono state presentate ieri dal presidente della Provincia di Terni, Feliciano Polli, da quello del Ditt, Gabriele Giovannini, dal presidente della prima circoscrizione Est Stefano Bolletta, dal responsabile e dal coordinatore della 165m Marmore falls Carlo Andreucci e Stefano Notari e dal presidente dell'associazione Bikemotion, Valter Ballarini.

"Si tratta - ha detto Polli - di passare da un turismo episodico, `mordi e fuggi', ad uno motivato, programmato, organizzato e anche propagandato in modo accurato ed efficace. Abbiamo cercato di costruire un mosaico per valorizzare pezzi pregiati del nostro territorio."
Per Bolletta, il Festival degli sport acquatici costituisce
"una novità assoluta che punta sulle attività del tempo libero per rilanciare il Ternano."
Anche i diversamente abili avranno la possibilità praticare a Piediluco le diverse attività.
La Nazione Venerdì 31 Agosto 2012

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia