Quest’anno ho deciso di regalare un anno di corso ad una delle persone che partecipano alle lezioni di prova. É un premio ad estrazione e le possibilità di vincere sono abbastanza alte. Per partecipare baste seguire questo Link

Inoltre, TUTTO IL MESE DI SETTEMBRE É GRATIS PER TUTTE. Ho scelto questa strada perché è un periodo economicamente difficile per la nostra città e le prima a sacrificarsi per il bene della famiglia sono sempre le donne. Questo è un mio modo per permetterle comunque di avere una “infarinatura” di qualcosa che possono anche continuare per conto proprio, o venendo semplicemente alle serate danzanti, dove rimango sempre a disposizione. I miei prezzi sono bloccati da 4 anni, 35Euro mensili per 3 volte alla settimana. Ecco, come “misure anticrisi” spero che ci siamo! Se poi ricevo richieste per il servizio, possiamo mettere a disposizione una babysitter, durante l’orario di lezione, in modo da accogliere madri con figli.

Vantaggi fisici della danza del ventre

La danza del ventre è una ginnastica dolce, tramandata di madre in figlia, sin dai tempi pre-islamici ed è particolarmente adatta per il corpo femminile. Rassoda prevalentemente gambe, addominali e glutei; dona flessibilità al corpo (particolarmente importante in età matura); rafforza il sistema immunitario drenando il sistema linfatico; irrora di sangue gli organi interni; mantiene tonico il perineo e l’apparato genitale; regolarizza l’intestino e allevia dolori di schiena moderati. I movimenti della danza del ventre sono indicati per attenuare i dolori mestruali e facilitare il parto.

Avendo studiato sia la Danza del Ventre, sia le Arti Marziali, la Meditazione Dinamica e lo Yoga, mi sono accorta che molti dei movimenti della Danza del Ventre sono proprio gli stessi. Quindi non bisogna far altro che praticare i movimenti base della Danza del Ventre lentamente e con una respirazione profonda per ottenere effetti simili al Tai Chi!

Una Danza Sensuale

Questo aspetto curativo ed “interiore” della Danza del Ventre viene spesso trascurato a favore del suo aspetto performativo e “sexy”. Innegabilmente il “corpo danzante” della danzatrice del ventre è uno tra i più sensuali che possa esistere. Per questo motivo chiedo alle mie allieve di ballare senza malizia... esagerare è facilissimo! Però  quando si balla con creatività e con autenticità posso dire che semplicemente le donne, di tutte le taglie ed età, mentre ballano sono belle!

Le donne magre diventano sinuose a sembrano avere fianchi ben torniti, le donne più pienotte acquistano una grazia sorprendente. Man mano che frequentano le lezioni vedo che iniziano ad acquistare una maggiore accettazione del proprio aspetto, qualsiasi esso sia.

Sfatiamo un mito – la Danza del Ventre non è difficile!

Io ballo da 20 anni ed insegno da 10. Credo che nell’ultimo decennio il “tormentone” delle allieve prima di iniziare è quello di avvertirmi che “non sono capaci”, “che sono legatissime” etc.

NON E` VERO! TUTTE le donne che vengono ai miei corsi imparano a ballare perché la danza del ventre consiste in una particolare tecnica (utilizzando soprattutto le gambe) che non le richiede una predisposizione fisiologica e non le richiede di essere particolarmente “snodate”.

Il corso quest’anno inizia LUNEDI` 3 SETTEMBRE ALLE ORE 18.30. Le interessate mi possono contattare su Facebook oppure tramite il Sito .

Ci vediamo a lezione. Non vi dimenticate di partecipare al CONCORSO!

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia