Con Terni On, la notte bianca triplica

L'attesissimo evento del fine settimana, previsto per domani, sabato e domenica, promette grandi nomi, grandi spettacoli grandi artisti e tanta cultura. Insieme a un piano ben studiato per dare una spinta forte alle attività cittadine.
Terni si animerà con luci ed eventi, installazioni artistiche, esibizioni e shopping grazie alla collaborazione incrociata fra la società Eventi Srl con il Caos, dove è tuttora in fase di svolgimento il festival Up To You, il Comune di Terni e le associazioni di categoria. Fra i nomi più attesi, senza dubbio quelli del panorama musicale internazionale, previsti per sabato sera.

Dalle 22 Roy Paci & Aretuska coinvolgeranno il pubblico di piazza Europa; la serata proseguirà con l'icona del pop Boy George che offrirà a Terni un progetto di musica dance ed elettronica realizzato in collaborazione con il dj Mare Vedo.

Piazza San Francesco accoglierà le note del Fabrizio Bosso Enchantment Quartet. Per gli altri eventi, la compagnia Architets of Air, con Exxopolis Luminarium, porterà a piazza Tacito i visitatori in un labirinto tra sculture di luce e di colore in cui perdersi. Ogni angolo della città sarà un'attrazione. E ancora, sabato, la danza verticale sull' edificio della Bet eseguita dalla compagnia Il Posto, Jordi Gali con Ciel, Tamara Bartolini e Michele Baronio con Tu Two, Laurel Jay Carpenter con Charme, solo per citarne alcuni.
Ce ne sarà davvero per tutti i gusti, come preannuncia la mappa dell'evento, suddivisa in colori che guideranno il pubblico tra le varie attrazioni. La guida non sarà solo su supporto cartaceo, ma sarà possibile seguire tutti gli appuntamenti utilizzando l'apposita applicazione per smartphone iOS e Android, già scaricabile.
Un progetto ambizioso e che guarda non solo all'evento in sé, ma anche al futuro: da questo l'idea della distribuzione di coupon promozionali da ritagliare direttamente dalle mappe di Terni Ori e da utilizzare nelle attività convenzionate, con offerte a discrezione dei singoli commercianti. Un modo per dare una spinta forte all'economia cittadina e per ampliare il raggio di attrazione dell'utenza, riportando i clienti a spendere nelle attività locali.

"Temi On - ha afferrato ieri mattina in conferenza stampa il sindaco di Temi, Leopoldo Di Girolamo - va vista come un'offerta di alto livello che può contribuire a combattere la crisi. E porta due messaggi: il primo che la città non si sta chiudendo su se stessa, ma piuttosto aprendo a nuove idee che portano a una crescita futura. Il secondo che le reti di attività sono l'unica soluzione per affrontare periodi bui come gli attuali."
Dalla Camera di commercio, il presidente Enrico Cipiccia ha dato il pieno sostegno a "poche iniziative, ma valide" come questa e si è detto pronto ad ascoltare le critiche, "purché siano costruttive e consentano la crescita."
Da Daniela Tedeschi, di Confcommercio, è arrivata la rassicurazione in merito alla questione dei gazebo di somministrazione alimentare, per cui i commercianti che si sono posti in maniera aperta e costruttiva hanno compreso la necessità di installare ulteriori punti vendita, necessari a coprire tutta la rete dell'evento.
Corriere dell'Umbria Giovedì 20 Settembre 2012

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia