Terni Motorfest 2012

La città si prepara a un fine settimana rombante su due e quattro ruote con il primo Terni Motorfest, evento organizzato dall'associazione Terni Città dei Motori da venerdì a domenica. Una manifestazione che raggrupperà appassionati di automobili e di motociclette, che si daranno appuntamento per girare l'Umbria ricordando i grandi campioni Libero Liberati, Paolo Pileri e Mario Borzacchini. La prima edizione di un festival promosso dall'associazione Terni città dei motori e che ha tutta l'intenzione di trasformarsi in un appuntamento fisso per gli anni a venire. A caratterizzarlo, innanzi tutto due raduni: il giro automobilistico dell'Umbria, organizzato dal Borzacchini Historic Terni dove si percorreranno oltre 400 chilometri in tre giorni e a cui prenderanno parte circa una sessantina di auto d'epoca registrate fino al 1958. Il giro si muoverà da Perugia a Terni e poi fino a Città di Castello, passando per il Trasimeno, per Spoleto, Foligno e Gubbio.

L'altro raduno è invece motociclistico, "Città di Terni... in ricordo de Libbero (Liberati, ndr)", organizzato dal Moto Club Racing Terni, che partirà sabato mattina da piazza della Repubblica per raggiungere varie mete nella provincia. Il raduno, che raggrupperà circa 250 moto, è importante anche perché organizzato nell'ambito del Campionato italiano turismo 2012.

Terni città dei motori, però, non è solo eventi, ma anche grandi progetti. In occasione della conferenza stampa svoltasi ieri mattina, infatti, è stato presentato un importante piano di valorizzazione del patrimonio sportivo, storico e culturale della città, denominato "i viali dei campioni". L'obiettivo dell'associazione,in collaborazione con l'assessorato all'Urbanistica e con quello allo Sport del comune di Terni, è di intitolare alcune vie cittadine ai personaggi ternani che con le loro vittorie nell'automobilismo e nel motociclismo sportivo mondiale hanno dato lustro e fama alla città.

La realizzazione dei "Viali dei Campioni" consisterebbe nell'unire in un unico percorso l'esistente viale Borzacchini con viale dello Stadio, intitolandolo a Liberati e con viale Aleardi, intitolandolo a Pileri. Nell'itinerario é prevista anche l'individuazione di un sito idoneo per collocare un monumento raffigurante i tre campioni, immettendolo idealmente nello storico "Circuito dell'Acciaio".

Infine, si sta lavorando all'individuazione di aree da riconvertire e dedicare alla realizzazione di un museo dei motori della città di Terni. L'appuntamento è da venerdì a Piazza della Repubblica, dove sarà presente una struttura di hospitality normalmente utilizzata dalla Federazione motociclistica italiana in occasione delle tappe del Motomondiale e dove verranno allestiti stand espositivi a cura dei concessionari di moto ternani e dei vari club associati a Temi Città dei Motori.

Corriere dell'Umbria Martedì 2 Ottobre 2012

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia