Chiude lo storico Rendez-Vous

“La Città Perde ogni giorno un pezzo di storia, stavolta è toccato al Caffè Rendez Vous, elegante locale su una delle piazze più significative, luogo di incontro di generazioni diverse oggi soprattutto per giovani, ma anche dove sono stati organizzati appuntamenti culturali, mostre, presentazioni di libri, concerti e dibattiti politici. è un segno brutto”,

così Federico Brizi, capogruppo comunale del Pdl, sull'annunciata chiusura dello storico bar cittadino.

“Molte purtroppo - aggiunge Brizi - le attività commerciali di vecchia generazione che hanno dovuto `abbassare le serrande': non si tratta di normale avvicendamento tra vecchie e nuove imprese, molti locali sono rimasti chiusi, molti sono stati affittati ad attività straniere, pochi infine a qualche `freddà catena commerciale. Rispetto a questo l'amministrazione é rimasta ferma: non basta organizzare una notte bianca una volta all'anno, si tratta di un evento isolato che si dimentica anche presto. Terni è sempre stata riconosciuta per la quantità e qualità degli esercizi commerciali manca in materia una politica seria e organica che dovrebbe coinvolgere vari assessorati: commercio, cultura, turismo, urbanistica. Il nostro territorio dovrebbe essere valorizzato e promosso al fine di costituire un polo di attrazione. Forse però i nostri amministratori sono troppo impegnati in piccole beghe di partito e di maggioranza”.

La Nazione Martedì 20 Novembre 2012

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia