Ancora l'aviosuperficie in primo piano. La struttura di Maratta, gestita da Atc servizi, ritorna ad essere argomento della discussione a palazzo Spada. Proprio ieri, nel corso della seduta del consiglio comunale, infatti, Leo Venturi (Terni Oltre), ha presentato un'interrogazione incentrata sulle condizioni dell'aviosuperficie Leonardi.
"La situazione in cui versa l'aviosuperficie - scrive Venturi - appare ormai insostenibile visto lo stato di degrado che interessa la struttura e il fallimento di tutte le iniziative intraprese per la sua valorizzazione."
Una valutazione estremamente pesante, quella illustrata dal consigliere. Una presa di posizione che, di certo, farà discutere. Ma le parole di Venturi si fanno ancor più pesanti.
"All'interno della struttura - dice - si ravvisa la mancanza di servizi essenziali come la presenza di carburante alla stazione di rifornimento. Non è garantita la manutenzione minima. E poi l'usura della pista, la fatiscenza dei bagni, l'assenza di quelli per disabili ne sono solo alcuni esempi."
É alla luce di questo che il consigliere di Temi Oltre, ha deciso di presentare l'interrogazione all'indirizzo del sindaco, del presidente del consiglio comunale e degli assessori competenti.
"Visto che alcune delle questioni illustrate hanno penalizzato l'aviosuperficie che risulta sempre meno frequentata, oltre ad aver ampliato il disagio per le poche attività che ancora ospita, chiedo al sindaco e agli assessori competenti di mettere in atto tutte le iniziative utili per ridefinire una strategia e una gestione utile a rilanciare il ruolo e le attività dell'aviosuperficie. Tutto questo - conclude - anche per evitare che i limiti e le inefficienze fino ad ora riscontrate pesino sul bilancio dell'amministrazione comunale."
Corriere dell'Umbria Martedì 6 Novembre 2012

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia