II Caos diventa per quattro giorni la capitale del vino dell’Umbria

Dal 14 al 17 febbraio incluso, il centro culturale Caos ospiterà quattro giornate di degustazione, abbinamenti, seminari incontri volti a scoprire i vini di San Valentino, ovvero la migliore produzione enologica dell'Umbria. Parteciperanno circa 70 cantine che si sono raggruppate nel marchio Umbria Top, in pratica riproducendo al Caos il padiglione Umbria di Vinitaly a Verona. Un evento che vuole far conoscere e promuovere i vini del territorio umbro, sia ad un pubblico italiano che straniero. Evento reale e insieme evento mediatico. É attesa la partecipazione di una comunità di bloggers del vino provenienti da undici paesi (Stati Uniti, Belgio, Svezia, Ungheria ,

Sono molti gli eventi che faranno da cornice all'evento (musica dal vivo, teatro, arte, natura, con uscite in mountain bike attraverso i caratteristici sentieri della Valnerina). Tra gli altri spettacoli, c'è la lettura teatrale "Uomini da Marte e donne da Venere", con ingresso gratuito fino ad esaurimento di posti. Previsto anche un corso per degustatori di acque minerali, curato della Regione dell'Umbria e dell'Adam: ingresso gratuito su prenotazione per un numero massimo di 20 partecipanti.
Il 16 febbraio concerto di Filippo Tirincanti Trio: ingresso gratis fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Previsti minicorsi di introduzione all'assaggio dei vini a cura di Ais Unibria: costo euro 15 su prenotazione (durata 1 ora). Prevista anche una cena d'autore a cura dello chef Primo Piermarini con la collaborazione dell'Istituto Alberghiero Casagrande.

Corriere dell'Umbria Lunedì 11 Febbraio 2013

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia