Diminuiscono gli incidenti stradali e di conseguenza il costo sociale del fenomeno sulla comunità.

Trenta milioni di euro l'anno, centoventi nel corso di un quadriennio: è il costo sociale che, secondo la polizia municipale, la comunità ternana ha pagato dal 2009 al 2012 in termini di vittime e infortuni sulle strade, nonostante il trend di incidenti sia in diminuzione. La valutazione é tratta dal documento di analisi redatto dai vigili urbani grazie al software di gestione Sfinge, presentato ieri dal sindaco Leopoldo Di Girolamo, dall'assessore alla mobilità Luigi Bencivenga, dal dirigente dell'ufficio mobilità Valter Giammari e dal comandante dei vigili urbani Federico Boccolini.

“il Dato positivo - ha precisato proprio Boccolini - è che dal 2009 al 2012 gli incidenti stradali in città sono sensibilmente diminuiti, passando da 875 a 688, così come le persone ferite, da 650 a 544, e i decessi, da 8 a 3. Un risultato, questo, raggiunto anche grazie agli interventi positivi di prevenzione messi in campo, in particolare modo per quanto riguarda i controlli della guida in stato di ebbrezza e della velocità tramite i dispositivi mobili, oltre che le campagne di sensibilizzazione portate avanti nelle scuole”.

La quasi totalità degli incidenti registrati tra il 2009 e il 2012, secondo quanto emerge dallo studio della municipale, è avvenuta in ambito urbano (97% circa), mentre le strade più incidentale, nel corso degli anni sono risultate sempre le stesse, in particolare via di Vittorio, viale dello Stadio, viale Turati e viale Brin.

“Su questo specifico versante - ha spiegato il dirigente Giammari - bisognerà trovare delle soluzioni risolutive e strutturali, considerando anche che gli utenti più in pericolo sono i pedoni e i ciclisti”.

Nel periodo preso in esame, infatti, i pedoni coinvolti negli incidenti sono stati 267, 7 dei quali sono deceduti, 238 sono rimasti feriti e 22 non hanno riportato conseguenze.

La Nazione Mercoledì 13 Febbraio 2013

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia