La Spending rewiew si sente anche in Via Antiochia e la Polizia di Stato a Terni ha scelto di celebrare la propria festa in maniera sobria, “in casa”.
É stata comunque l'occasione per tirare le somme di un anno di attività. A farlo, il questore Luigi Vita. Tra il primo maggio 2012 e il 30 aprile 2013 (rispetto all'anno precedente) il numero dei reati risulta essere in aumento: 2.452 a fronte dei 2.175. Sono diminuiti i furti negli esercizi commerciali e quelli con strappo, mentre crescono (da 264 a 336) i furti in abitazione e su auto.
In crescita anche truffe e frodi informatiche (da 32 a 57).
Gli arresti salgono da 151 a 218, mentre le denunce da 656 a 915. L'Ufficio minori ha segnalato 151 nuovi casi di disagio familiare, procedendo a 11 allontanamenti della casa familiare con accompagnamento nelle comunità educative. Resta in linea con il passato l'attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti anche se si sono verificati dieci i decessi per overdose.

“Quello che preoccupa - ha commentato il questore - è che si sta abbassando l'età del primo contatto con la droga”.

Per quanto riguarda l'immigrazione, 241 e 64 gli allontanamenti di cittadini comunitari.

“Un impegno costante - ha detto ancora il questore Vita - per il quale tengo a ringraziare tutti gli operatori che lavorano su tutto il territorio provinciale, che danno il loro contributo quotidiano alla sicurezza della provincia che ci permette di continuare a essere al settimo posto della classifica nazionale”.

A sottolineare l'impegno Sobri Età é la parola d'ordine della festa della Polizia 2013 i riconoscimenti concessi ieri per le attività investigative e i risultati ottenuti.
Ecco i premiati. Gli encomi: isp. sup. Emilio Ribiscini e isp. sup. Ruggero Isernia. Le lodi: isp. capo Angelo Bruno Saulle, ass. capo Franco Petrucci, ass. capo Stefania Mostarda, isp. sup. Ruggero Isernia, isp. capo Piero Lupi, sovrin. Stefano De Majo, vice sovrin. Claudio Nannini, ass. capo Cesare Angeletti, ass. capo Corrado Quondam Bartolomeo, ass. capo Roberto Fiorani, sost. comm. Sauro Buiarelli, isp. capo Alessandro Caprara, isp. capo Massimo Cardarelli, sovrin. Tonino Francia, ass. capo Gilberto Ditirambi, ass. capo Fabio Quaglia, ass. capo Roberto Lattaro (alla memoria), sovrin. Massimiliano Bolli, ass. capo Fabio Piva, ass. capo Filippo Settimi.

La Nazione Lunedì 20 Maggio 2013

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia