Sono stati rinviati al prossimo autunno i lavori di restyling di piazza dell'Olmo. Lavori che sarebbero dovuti iniziare in questo periodo. L'assessore ai Lavori pubblici Silvano Ricci spiega che il rinvio è stato motivato da una richiesta dei gestori che si affacciano sulla stessa e che sarebbero stati danneggiati nella stagione primaverile ed estiva dalla presenza del cantiere, che avrebbe di fatto impedito la possibilità di esporre tavoli all'aperto.
Ricci dice anche che, vista la disponibilità del Comune a rinviare il cantiere, i gestori dei locali si sarebbero detti disponibili a contribuire a finanziare l'opera. Il progetto della nuova piazza del l'Olmo costa 300mila giuro, l'80 per cento dei quali sarà sostenuto dalle stesse imprese che realizzeranno l'opera, e che avranno il loro tornaconto in termini pubblicitari.
La parte mancante la finanzierà il Comune.

Ma adesso, forse, un ulteriore contributo privato verrà dai gestori dei locali che si affacciano sulla piazza. La nuova piazza dell'Olmo avrà una pavimentazione pregiata, avrà un'illuminazione con led rosa incassati tra le piastrelle e un nuovo arredo urbano. Resteranno i due grandi alberi che sono al centro della piazza. Nel pavimento ci saranno lamine di metallo con dentro i nomi degli sponsor privati.

L'avvio dei lavori è previsto a questo punto per autunno. Ci vorranno almeno otto mesi per completarli. La nuova piazza dell'Olmo vedrà la luce più o meno tra un anno.

Corriere dell'Umbria Mercoledì 8 Maggio 2013

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia