Festa della Musica 2013 al CAOS

La tradizione, l'internazionalità e il dialogo interculturale passeggiano lungo le strade ternane da oggi fino al 28 giugno, data dei concerto dei gruppo Marta sui tubi. In occasione della Festa della musica, che si celebra domani in tutta Europa, Terni apre le porte a tre percorsi artistici di diverso profilo ma di analoga ispirazione: valorizzare i linguaggi artistici che sono patrimonio dei popoli e forieri tanto di novità quanto di occasioni di confronto.
É un cartellone vario e ricercato, quello che unisce gli eventi della Festa della musica, di Mediterranea 16 e di Miniatures, patrocinati dal Comune, che coinvolgeranno l'anfiteatro romano della Passeggiata e gli spazi del Caos.
Comincia oggi all'anfiteatro, nella giornata mondiale del rifugiato, la due giorni a ingresso gratuito di Suoni della memoria e Maree diretta da Lucilla Galeazzi, che propone al pubblico un viaggio attraverso la ricerca e il riuso delle musiche della tradizione dall'Italia e dal mondo.
Due eventi, quello pomeridiano delle 17 dedicato alle "Migrazioni al femminile" e lo spettacolo serale delle 21 e 30 "Le voci magiche del Mediterraneo", integralmente strutturato sui canti regionali italiani e marocchini nati intorno al Mare nostrum, tramandati e custoditi dalle donne.

Domani alle 22 quindi andrà in scena "Festa italiana", che cucirà insieme i repertori festivi italiani del Carnevale e del Maggio, mentre al Fat bar del Caos si esibirà la Big Band dell'Istituto Briccialdi.

Il 23 doppio appuntamento al Caos con l'anteprima del festival Popoli e religioni dell'Ave Maria Odin Teatret e il concerto del Quartetto Saxofolia.
Toccheranno ancora le sponde mediterranee e analoghe corde emotive i giovani artisti di Mediterranea 16 e del progetto Miniatures, ospitati in residenza ai Caos con la collaborazione di Indisciplinarte.
Ispirati da due settimane di soggiorno sul territorio, sei dei 250 vincitori dei bando di Mediterranea 16, di provenienza italiana, nordafricana e balcanica, hanno realizzato una mostra di installazioni, video e creazioni materiali visitabili da domani alle 19.
Di formato breve ma di grande apporto innovativo sono le'miniature' ideate da cinque artisti europei e nordafricani che domani e dopodomani dalle 19 declineranno il tema dell'amore in performance, coreografie di danza e installazioni presentate in anteprima a Temi.

Corriere dell'Umbria Giovedì 20 Giugno 2013
Sabato 22 giugno, ore 22,00
Festa della Musica 2013
Spazio multidimensionale Fat - CAOS-Centro Arti Opificio Siri - Viale Campofregoso, 120

Kaligola Disco Bazar.
Prima e dopo il concerto: Jamsession.
Ingresso gratuito.
A cura del Fat in collaborazione con CAOS-Centro Arti Opificio Siri e Birra Magalotti, con il patrocinio del Comune di Terni.


Giovedì 20 Giugno 2013

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia