Venerdì 14 giugno alle ore 17.00, presso la Sala Rossa di Palazzo Gazzoli, l'Associazione Culturale " Terni Racconta " presenterà la conferenza dal titolo:
"L'architetto Mario Ridolfi e le sue opere a Terni"

Tenuta dall'arch. Paolo Leonelli

Mario Ridolfi, urbanista romano, maestro riconosciuto dell'architettura italiana del '900, ha attraversato, per quasi sessant'anni, le vicende del nostro paese seguendo una traiettoria creativa tutta personale, spesso non allineata alle tendenze del mondo accademico del periodo, che lo ha riconsiderato solo negli ultimi anni di vita, ed ancor più dopo la sua morte avvenuta nel 1984 a Marmore.
Esponente del neorealismo architettonico, ha operato in vari centri italiani, ma in particolare a Roma e a Terni, città nella quale dal 1932 , ha realizzato moltissime opere, tra le quali possiamo ricordarne alcune come: la fontana di Piazza Tacito, le case Franconi , casa Lina , Casa Chitarrini, forse l'opera più emblematica tra quelle compiute nel cuore del centro storico, e molte altre. L'espressività formale di queste case, estesa alla notevole cura del dettaglio, si ritrova anche nel progetto per il nuovo palazzo degli uffici del Comune di Terni. Per la città ha anche redatto il piano regolatore dal 1957 al 1963.
Delle sue opere a Terni ci parlerà l'arch. Paolo Leonelli, noto professionista ternano, spiegandoci come il suo linguaggio estremamente personale abbia raggiunto un equilibrio fra i movimenti razionalista e funzionalista e poetiche varianti espressioniste. Dimostrando come lo studio dei volumi, delle tecniche e dei materiali abbia dato luogo ad una vera e propria ricerca sullo scambio con le preesistenze, creando un profondo rapporto con il tessuto urbano più antico e caratterizzando in modo permanente l'immagine della città.

La responsabile delle pubbliche relazioni
Alba Surace
Mercoledì 12 Giugno 2013

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia