cherries_vokal_festVenerdì secondo appuntamento con Sanvalentinojazz. Alle 21.15 nel Teatro a del Centro multimediale, concerto del gruppo vocale di Orvieto "Cherries... on a swing set".
Sono sette giovani cantanti che hanno scelto la "voce concertata" come mezzo per esprimere la propria sensibilità artistica.
I celebri brani dei Queen, degli Abba, dei Beatles, dei Coldplay e quelli di molti artisti internazionali e italiani, come Mia Martini, Tiziano Ferro, Malia Bazar, Madonna, Kate Bush, Adele, vengono ripresi e stravolti, attraverso le tecniche della scrittura polifonica vocale classica e le moderne tecniche del beat box e dell'imitazione strumentale.
Il lavoro dei Cherries nasce dalla consapevolezza di una tradizione antica di secoli, il cantare "punto - contro - punto", linguaggio musicale che ha origine nel Rinascimento e che trova una sua continuità nel tempo, fino ad arrivare ai giorni nostri, arricchito dalle esperienze avanguardistiche del '900 e dalle moderne acquisizioni delle armonie del jazz e degli spostamenti ritmici dello swing.
Una tradizione che si attualizza e si rinnova nello stile e nel repertorio dei Cherries.
Così, gli "acrobati della voce" concertano tra loro a colpi di contrappunto, s'inseguono giocosi per i viottoli d'una fuga, intrecciano e districano le voci, per poi ricongiungersi nella semplicità di un unisono, ricreando "modernissimi mottetti" dal gusto tipicamente italiano.
L'ensemble ha debuttato ufficialmente il 15 maggio 2010 al Teatro Santa Cristina di Porano con lo spettacolo "Cherry Pie", eseguito con successo in molte città d'Italia.
Corriere dell'Umbria Mercoledì 5 Febbraio 2014

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia