Tutto pronto per il 22esimo trofeo internazionale di judo "Yamashita Giano dell'Umbria" in programma a Temi il 15 e 16 marzo.
L'evento si svolgerà al Palatennistavolo De Santis ed è valido come seconda tappa del Gran Prix junior-senior per la qualificazione dell'Italiano assoluto Fijlkam e come seconda tappa del ranking per il campionato Master.

Saranno circa mille gli atleti provenienti da 18 regioni e in rappresentanza di 200 club. Si parte sabato dalle 9.30 con la classe Master da 36 a 65 anni e si prosegue nel pomeriggio dalle 13.30 con il gran prix senior-junior da 18 a 35 anni. Da non perdere anche la giornata della domenica. Dalle 9.30 si sfidano le classi Cadetti dai 15 ai 18 anni, gli Esordienti è dai 12 ai 14 e infine gli Esordienti a di 11 anni.

Prevista in città la presenza di atleti della Nazionale italiana appartenenti anche ai gruppi sportivi militari.
Tra questi l'atleta di casa più volte campione italiano e atleta di valore internazionale Fabio Andreoli.
La manifestazione è stata presentata ieri in Comune. Presenti gli organizzatori Marco e Lamberto Parmegiano Palmieri, presidente e tecnico dello Yamashita judo club, il vice presidente Fijlkam Umbria, Leonardo Petrilli, il sindaco di Giano Paolo Morbidoni, il vice presidente del Coni Umbria Moreno Rosati e gli assessori comunali Fabrini e Bartolini.

Corriere dell'Umbria Mercoledì 12 Marzo 2014

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia