San Vincenzo: presto un emporio bimbi

Centro di ascolto, erogazione di aiuti economici, di generi alimentari e di vestiario. Ma anche giro notturno di assistenza ai senza tetto.
"Sarà sempre alta - dice la presidente della San Vincenzo, Catanzani l'attenzione affinchè il distribuire cibo, bevande calde, generi per l'igiene personale e vestiario a chi dorme in strada non sia il fine del servizio ma il mezzo per iniziare un rapporto di amicizia e di impegno che, ove possibile, porti anche alla soluzione delle problematiche che hanno determinato lo stato di abbandono. Perchè raramente troviamo in stazione barboni che sono in quella situazione per una scelta personale di vita, ma a causa delle difficoltà economiche ed esistenziali della vita stessa."
Per il 2014 un nuovo progetto, quello dell'Emporio bimbi per attenuare le diseguaglianze sociali che necessariamente vanno a colpire l'anello debole della catena: i bambini, che spesso sono anche i più spietati tra loro nel sottolineare le diseguaglianze.
"L'Emporio - spiega la presidente Catanzani - servirà a fornire tutti quei beni essenziali che spesso mancano nelle case: dagli alimentari ai pannolini, al materiale scolastico, in totale 6 sezioni: alimentari, igiene personale, materiale scolastico, abbigliamento, giocattoli, attrezzature per prima infanzia. Si punterà sulle raccolte nei supermercati e anche sulla raccolta dell'usato per diffondere la cultura del riciclo e della lotta agli sprechi. Fine educativo anche per i bambini: chi ha tanto deve imparare a condividere con i meno fortunati. Il progetto prevede anche un percorso di sostegno amicale e una rieducazione ai valori della vita diversi dal possedere."
Corriere dell'Umbria Domenica 2 Marzo 2014

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia