Continuano gli appuntamenti programmati all'Anfiteatro romano con Teresa De Sio e il suo "Voglia e turnà reloaded" in programma il 7 agosto alle 21,30.
Dopo i consensi ottenuti con il balletto classico "Bolero" della compagnia Almatanz diretta da Luigi Martelletta, coreografo che collabora da anni con Raffaele Paganini, spettacolo che ha visto sul palco dell'Anfiteatro due stelle della danza internazionale come Venus Villa e Rolando Sarabia, la programmazione del cartellone di AthanorEstate, ideata dall'associazione Athanor Eventi per l'Anfiteatro, prosegue con la prima tappa del nuovo tour di Teresa De Sio.
Quello della cantante a Temi sarà un debutto assoluto con il concerto che l'artista proporrà per la prossima stagione e che ripercorre, dopo vent'anni, i suoi più grandi successi.

"Teresa De Sio - comunicano da Athanor Eventi - è un'artista "in movimento", sempre pronta al passo successivo. Alla fine degli anni settanta approda alla musica appena ventenne nell'ensamble Musicanova, prosegue negli anni ottanta conquistando un successo assoluto e folgorante, due milioni di dischi venduti in tre anni, tre dischi e una serie infinita di concerti. Negli anni novanta abbandona il dialetto napoletano per una visione più cantautoriale e poetica, collaborando, tra gli altri con Fabrizio De Andre e Piero Pelù. Gli anni duemila segnano il ritorno alla musica folk, che la consacra punto di riferimento come donna, musicista e autrice per tutte le giovani band meridionali in quello che sembra essere un nuovo rinascimento folk rock. Da questo nuovo corso artistico nascono cinque imperdibili appuntamenti live con quelle canzoni che Teresa non canta più da vent'anni. Il concerto sarà un'occasione per riascoltare "Voglia 'e tumà", "Marzo", Pianoforte e voce", "Aumm Aumm", "o sole se ne va", "Dindimbà" e tanti altri brani tratti dagli indimenticabili "Sulla Terra Sulla Luna", "Teresa De Sio" e "Trà". Atmosfere raffinate e testi coinvolgenti rivisitati in maniera autorevole grazie anche ad una band di straordinari musicisti che daranno nuova luce ai brani, senza intaccarne la natura".

 

Corriere dell'Umbria Venerdì 1° Agosto 2014

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia