Presentata ieri la terza edizione del “Grand Tour Rando”, manifestazione cicloturistica in programma domenica che si svilupperò nel suggestivo scenario delle Cascate delle Marmore, parte del nucleo idroelettrico di Terni.
Ed infatti dopo il sostegno alla randonne di giugno E.On, sponsor dell'iniziativa, rinnova il proprio impegno nel territorio con un evento che lega i valori dello sport con quelli di efficienza e tutela dell'ambiente e del territorio.
Partendo dalla Cascata delle Marmore, il percorso collega i punti di maggior interesse turistico delle valli del Nera e del Tevere, incluso il nucleo idroelettrico di E.On, e consentirà a tutti i partecipanti di ottenere un brevetto Acp completando i 200 chilometri del percorso.
La manifestazione propone, inoltre, un percorso da 100 (brevetto Ari - Audax Randonneur Italia) e un percorso da 50 chilometri riservato ai neofiti della disciplina.
Grazie al sostegno di E.On e della Provincia, il percorso sarà dotato di una segnaletica stradale permanente lungo tutti i 320 km e indicherà le varianti da 200, 100 e 50 km.
Si tratterà di una delle prime randonnàe cicloturistiche con segnaletica in Italia.

“Il supporto alla manifestazione, a cui l'azienda parteciperà con un proprio team - spiega E.On - si inquadra in un ampio progetto di cooperazione della società nei confronti della salvaguardia ambientale e della sostenibilità dei territori m cui opera e che, in Umbria, ospita il nucleo idroelettrico di Terni. Il Gruppo energetico infatti è convinto che la sostenibilità energetica debba essere perseguita producendo e fornendo un'energia più pulita e più efficiente anche attraverso il contributo alla diffusione di una cultura ambientale e dalla valorizzazione del territorio”.

La Nazione Giovedì 4 Settembre 2014

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia