20160401_131706L'annuale rapporto di legambiente sugli animali nelle città pone la nostra in vetta della classifica che rapporta i cani registrati all'anagrafe e il numero dei residenti. Terni insieme a Forli vanta il maggior numero di cani per abitanti, pari a un cane per ogni 3,5 cittadini, laddove la media nazionale é di un cane registrato ogni 7,8 cittadini. Dietro a noi Bologna, Ferrara, Parma, Cremona, Lecco, Monza e Perugia.

A questo però sembra non corrispondere un' adeguata attenzione e considerazione amministrativa verso i nostri fidati amici.
Alcuni parchi pubblici (peraltro oggi vere e proprie foreste abbandonate!), l'area del Caos fino anche al civico cimitero sono vietati al loro ingresso. In questi anni molti comuni hanno promosso il libero accesso agli animali di compagnia a tutti i luoghi pubblici o aperti al pubblico compresi i cimiteri; tenendo conto del fatto che molti cittadini considerano i propri animali d'affezione come componenti a pieno titolo della propria famiglia. Si tratta di una scelta di profonda sensibilità se pensiamo al caso in cui il cane apparteneva al proprio genitore quando era in vita e con il quale il defunto stesso ha trascorso molti anni della propria esistenza; numerose le storie di cronaca di cani che per settimane si sono recati sulla6 tomba del proprio padrone.
20160401_133634Invitiamo per questo l'amministrazione e il consiglio comunale, i consiglieri più sensibili, a promuovere la modifica dei regolamenti o delle ordinanze in vigore perchè i cittadini abbiano

"facoltà di accedere accompagnati dal proprio cane o da altri piccoli animali d'affezione."

20160401_133825Questo fatto salvo naturalmente l'obbligo di utilizzare il guinzaglio (con museruola per quelli di grande taglia) e l'obbligo per i conduttori degli animali di vigilare sul comportamento degli stessi ed evitare la deposizione di deiezioni rimuovendole immediatamente l'addove cio' avvenga; magari anche inasprimendo la sanzione amministrativa e pecunaria da comminare. Togliere questo divieto sarebbe un segnale di attenzione dell'amministrazione nei confronti dei nostri amici a quattro zampe e al tempo stesso, verso i cittadini che amano i propri animali; un atto di rispetto dei profondi sentimenti che legano persone e animali.

Terni Città Futura
Sabato 2 Aprile 2016

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia