Piediluco cambia volto. E lo fa in un modo coraggioso, cancellando dalla festa delle Acque le barche allegoriche e puntando tutto sulle nuove potenzialità nate dopo il suo inserimento nel circuito dei borghi più belli d'Italia. Un cambio epocale voluto sia dalla Pro loco e che dal Comune che hanno deciso di convogliare tutti gli sforzi in un ambizioso progetto che possa convincere i privati ad investire nel territorio e i turisti ad affollare le sponde del lago. Coinvolti anche i quattrocento abitanti che dovranno dare il loro contributo seguendo le prescrizioni richieste dall'associazione nazionale con una maggiore attenzione al decoro di strade e piazze. La prima ad essere rivoluzionata sarà così la Festa delle acque che verrà sdoppiata in due weekend, il primo sarà dedicato all'amore e il secondo allo sport. Il 25 giugno si svolgerà la
"Notte romantica dei borghi d'Italia."
Tutte le coppie potranno festeggiare con una cena a lume di candela in battello e a loro sarà dedicato anche il suggestivo spettacolo delle lanterne volanti. A fare da sfondo alla serata i falò del Solstizio d'estate, che sarà acceso in mezzo al lago dalle frecce infuocate lanciate dagli arcieri della Fitast, insieme a un corteo storico di 140 figuranti in costume medievale che arriveranno da tutta Italia. Si terrà invece nel fine settimana del 2 e 3 luglio la sfilata delle barche storielle, che quest' anno sostituirà quella delle barche allegoriche:
"Sarà un'edizione - ha detto l'assessore Daniela Tedeschi - rinnovata e con un programma ricco di eventi, quella del 25 giugno sarà un' occasione imperdibile per tutti gli innamorati di festeggiare la notte più romantica nella patria di San Valentino e nella cornice incantata del lago, così la Festa delle Acque è anche un modo per promuovere Piediluco come meta turistica, con una nuova sinergia tra istituzioni e privati e che porti finalmente una visibilità nazionale."
Riccardo Rosignoli, presidente della Pro loco di Piediluco ha spiegato le ragioni della decisione di cancellare dal programma Cancellate le Imbarcazioni Allegoriche Weekend Dedicato Agli Innamorati Col Falò Sul Lago le barche allegoriche:
"Siamo orgogliosi - ha detto - di questa nuova veste e abbiamo deciso di non far sfilare le barche allegoriche perché non avevano le forze economiche e di manodopera necessarie per portare avanti entrambi i progetti, abbiamo dovuto fare una rinuncia, ma ci saranno le barche storiche, quindi la tradizione continua e non si interrompe di certo."
Partirà anche una campagna turistica:
"Sono stati ideati speciali pacchetti turistici - conclude Rossignoli ideali per la coppia che intende vivere un fine settimana romantico o di lusso in riva al lago, oppure per la famiglia che voglia trascorrere una vacanza tra natura e storia."
Gli abitanti del borgo hanno già risposto con entusiasmo: "Dopo il riconoscimento dei "borghi più belli d'Italia" continua Rossignoli - è nata una bellissima iniziativa dal titolo "i balconi più belli d'Italia, l'obiettivo è quello di valorizzare ancora di più la bellezza, gli scorsi, gli angoli del paese che per l'occasione saranno trasformati in autentici giardini fioriti".

Poi, tanto sport grazie al Coni regionale Umbria che per l'occasione organizzerà un laboratorio sportivo.

Il Messaggero Venerdì 20 Maggio 2016

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia