Terni Roadside 2016

Toma domani la manifestazione promossa dall'assessorato al commercio e diretta da Ivan Tanteri: 24 le postazioni allestite

È arrivata alla terza edizione il festival degli artisti di strada Terni Roadside. L'evento, promosso dall'assessorato al commercio del Comune di Terni e organizzato dall'associazione temporanea di imprese Rete Cultura Terni, con la collaborazione del Consorzio Centro, si propone di attirare i cittadini da tutta la regione, organizzando, nel centro storico, spettacoli animati da oltre 200 artisti di vario genere: mimi, giocolieri, danzatori e musicisti.
Anche quest'anno il Teatro Immagini coordinerà gli artisti che creeranno le "Isole dell'arte" - 24 postazioni che formeranno il grande "Arcipelago di Terni Roadside", come lo definisce il direttore artistico, Ivan Tanteri. Sarà dunque un occasione per i cittadini di trascorrere una serata mondana, ma anche un modo per conoscere arti di cui già si parla ampiamente, come danza e musica, e di arte meno nota, ossia quella degli artisti di strada. L'iniziativa è inserita nel bando per gli eventi di marketing a sostegno del centro di cui fanno parte anche Terni On, Eventi Natalizi e Capodanno. L'assessore Daniela Tedeschi, durante la conferenza stampa convocata ieri per presentare l'iniziativa, dopo una breve introduzione ha difeso strenuamente, non solo questo evento, ma anche altre attività che si svolgono ormai ogni anno a Terni. Una risposta alle polemiche sollevate nei giorni scorsi per la mancanza di Terni tra i grandi festival della Regione presentati nei giorni scorsi a Roma.

" Dire che Terni non ha un suo festival mi sembra non corrisponda alla realtà - afferma convinta l'assessore Io credo che come città noi dobbiamo innanzitutto imparare ad avere la consapevolezza di quello che abbiamo.
Vi faccio notare - continua Tedeschi - che negli ultimi anni la nostra città, aldilà delle attività culturali delle varie associazioni, a cui va il merito di un'ampia offerta culturale, per quanto riguarda gli eventi in piazza, siamo nel centro Italia la città che ne ha di più, in particolare abbiamo Terni On.
Io credo che Terni On - dice - sia ad oggi il festival della nostra città."
Infine:

"Ogni soggetto vuole proporre la sua iniziativa, il suo progetto - credo tuttavia che sarebbe più proficuo soprattutto da parte della classe dirigente concentrare l'attenzione e gli sforzi su quegli eventi che già esistono."

Nuovo Corriere Nazionale Venerdì 27 Maggio 2016

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia