C:\ARCHIVIO\AMBIENTE\Zona Zero 03 Model (1)

Da martedì primo novembre al 31 marzo 2017 a Terni toma in vigore la cosiddetta Zona zero nell'ambito del pacchetto di interventi messi in campo dal Comune e volti a contrastare l'inquinamento da Pm 10. L'ordinanza, sostanzialmente identica a quella emessa lo scorso anno, è stata firmata dal sindaco Di Girolamo.
Nell'area, più ampia della Ztl, il lunedì e il martedì (nella fasce orarie 8.30 -12.30 e 15.30 -19.30) potranno circolare solo i veicoli euro 5 e 6 e a trazione ecologica.
Nelle stesse giornate sarà totalmente vietata la circolazione per i veicoli euro o, 1 e 2, mentre gli euro 3 e 4 potranno circolare solo all'esterno della Zona zero.
In quest'ultima non sono compresi i grandi parcheggi di attestamento e le strade che li collegano.
Le limitazioni alla circolazione non si applicheranno nei giorni di martedì 27 dicembre 2016 e - per il 2017 - nelle date del 2 e 3 gennaio, 13,14,27 e 28 febbraio.

Dalle limitazioni sono esclusi i veicoli ad emissione nulla (velocipedi e veicoli elettrici), a gpl, metano, ibridi, bifuel, i veicoli guidati da soggetti portatori di handicap con patente B speciale (ex f) e autoveicoli al servizio di persone invalide muniti del contrassegno.
La limitazione relativa al blocco della circolazione per i veicoli euro 0,1 e 2 non verrà applicata a Papigno, Marmore, Piediluco, cascata delle Marmore,<strong> Collestatte,</strong> Torre Orsina, San Liberatore, Larviano, Miranda, Pièfossato, Valdiserra, Collelicino, La Castagna, Cecalocco, Battiferro, Cesi, Poggio Azzuano,<strong> Carsulae,</strong> Collescipoli e strada provinciale Collescipolana fino al confine comunale, tratti ternani della E45, del raccordo Orte-Temi (sino al confine comunale della Flaminia) e della strada dei Confini fino al raccordo con l’E45.<div style="text-align: right;"> Corriere dell'Umbria Martedì 1° Novembre 2016</div>

0 commenti

Posta un commento

Offerte di lavoro a Terni e Provincia

News dalla Provincia di Perugia